Il Volontario Socio

Il volontario socio :

A conclusione del periodo di tirocinio il volontario sosterrà un colloquio con i responsabili dell’associazione per valutare insieme la sua capacità a svolgere il servizio in completa autonomia, senza la presenza del tutor. Con tale colloquio il volontario diventerà a tutti gli effetti socio della sua associazione AVO.

Il Volontario si impegnerà a svolgere con continuità il servizio di alcune ore (normalmente 2 ore) alla settimana nel giorno e con l’orario concordati ed a partecipare alle riunioni periodiche ed alle attività di formazione promosse dall’associazione.

Egli, quale socio effettivo dell’associazione, verserà alla stessa una quota annuale (molto esigua) per il suo sostentamento, avrà i diritti propri del socio, potrà svolgere compiti oragnizzativi e direttivi (segretario, tutor, responsabile di reparto, consigliere cassiere) e parteciperà, in forma attiva o passiva, all’elezione dei componenti il consiglio direttivo.

sito associazione volontariato

Vai alla barra degli strumenti