Storia

L’AVO Versilia
è nata così…

avo COPERTINA

Nasce a Viareggio, con il nome di A.V.O. Viareggio nel 1984 per iniziativa di Maria Bovoli che è stata presidente dell’Associazione ininterrottamente dal 1984 al 1999, anno in cui la presidenza è stata assunta daAlessandro Biagi. Attualmente presidente è Roberto Betti. Maria Bovoli e Alessandro Biagi sono Presidenti onorari.

Dal 24 Luglio 1984, data ufficiale della fondazione, stipulata nello studio del notaio Torrisi di Viareggio, gli aderenti all’associazione (inizialmente dieci, ma destinati ad aumentare nell’arco di poco tempo) cominciarono a svolgere il loro servizio di assistenza e sostegno morale nel reparto di Medicina dell’Ospedale Tabarracci di Viareggio e successivamente in quelli di Ortopedia, Urologia, Chirurgia.

Fin dai primi anni il servizio fu esteso alla Casa di Cura Barbantini e alla Casa di Riposo S. Cuore.

Altre esperienze importanti furono svolte per periodi limitati nella Confraternita della Misericordia per assistenza a persone dializzate nei mesi estivi, e nel Reparto Psichiatria dell’ospedale Tabarracci.

Fu avviata anche l’apertura del servizio nel reparto di Medicina dell’Ospedale di Camaiore che si protrasse per un paio di anni.

Nel 1997 fu aperto il servizio al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Viareggio e nel 1998 anche i reparti di Medicina dell’Ospedale Lucchesi di Pietrasanta poterono usufruire dell’assistenza e della presenza regolare di volontari.

Da segnalare un breve periodo di servizio alla Sezione di Chemioterapia del reparto Chirurgia e, dal 1999 la presenza dei volontari anche nel Reparto di Medicina 3 sempre all’Ospedale di Viareggio.

Nel Giugno 2002 tutti gli Ospedali della Versilia sono stati accorpati nel nuovo “Ospedale Versilia”, dove l’A.V.O., oramai anch’essa diventata A.V.O. Versilia, effettua il servizio nei Reparti di: Medicina Generale, Medicina Specialistica, Medicina Riabilitativa, Chirurgia Generale, Chirurgia Polispecialistica, Ortopedia e Traumatologia, Urologia, Nefrologia e Pronto Soccorso.

Un’attività nuova ma altamente utile è stata l’apertura dell’Accoglienza (Informazioni su percorsi e servizi e Accompagnamento per bisognosi di aiuto), un servizio che si svolge la mattina dalle 9 alle 11 per rendere più facile agli utenti l’accesso ai reparti, ai poliambulatori e alla diagnostica.

Il sevizio che l’A.V.O. svolge, oltre ad essere sancito dalla Legge 883/78 è regolato da Convenzioni che sono state stipulate, secondo la Legge 266/91 e L.R. 28/93, con le strutture in cui i volontari operano (Ospedale Versilia- Casa di Cura e RSA Barbantini – Casa di Riposo e RSA S. Cuore – RSA Tabarracci).

I volontari attivi dell’A.V.O. Versilia sono attualmente 120.

L’adesione all’Associazione avviene tramite Corsi di Formazione che si tengono ogni anno, dopo cui è previsto un periodo di tirocinio ed un colloquio.

La formazione permanente è assicurata da incontri, conferenze, seminari, corsi che mirano a mantenere vive le motivazioni e a migliorare la professionalità trattando argomenti stimolanti e diversi che vanno dalla tecnica comportamentale, alla psicologia, all’igiene …..

L’A.V.O. Versilia partecipa attivamente alla vita associativa dell’A.V.O. (aderisce all’A.V.O. Regionale Toscana e alla Federavo) partecipando ai Convegni Interregionali e Nazionali.

Nel 1989 ha avuto l’onore di organizzare a Viareggio il 9° Convegno Nazionale della Federavo dal titolo: ” L’A.V.O.: Una critica propositiva”.

L’A.V.O. Versilia è altresì impegnata sul territorio e collabora attivamente con gli Enti e le Istituzioni, facendo parte delle Consulte del volontariato dei Comuni di Viareggio e Pietrasanta, della Commissione Mista Conciliativa della USL 12 Versilia, del Forum del Volontariato della Provincia di Lucca, è rappresentata alla Conferenza dei Sindaci della USL 12 Versilia, è iscritta al Centro Nazionale per il Volontariato (CNV) e al Centro Servizi Volontariato della Toscana (CESVOT).

Giuridicamente l’A.V.O. Versilia è una ONLUS, iscritta nel Registro Regionale del Volontariato con DPGR n. 428 del 27/05/1994

Aggiornato al 15 Luglio 2015

Lascia un commento

sito associazione volontariato

Vai alla barra degli strumenti